“Quello che sta emergendo…è un futuro che ci chiede di connetterci
con un più profondo livello di umanità, per scoprire
chi realmente siamo e chi vogliamo essere, come società”
                                        Otto Scharmer

Un livello più profondo di umanità.
Un livello di connessione più autentica con la nostra vera natura.
Scoprire realmente chi siamo e chi vogliamo essere.
Eppure, non sempre siamo in grado di esprimere tutta la nostra potenza, nel Lavoro e nella Vita.

Vi sono impedimenti, apparentemente insormontabili e tuttavia semplici da rimuovere, se davvero lo desideriamo.

E tu, chi sei realmente?

  • CONOSCI IL TUO BLIND-SPOT E I SUOI EFFETTI SULLA TUA VITA E SUL TUO LAVORO?
  • UTILIZZI  TUTTI I TUOI CERVELLI : MENTE , CUORE, PANCIA, CONCEDENDOTI LA POTENZA DELLE PLURIME INTELLIGENZE?
  • STAI CERCANDO LA TUA MINDSAFE, IN OGNI SFERA DELLA VITA?

 

Probabilmente, esistono anche per te schemi ricorrenti nei quali ti trovi rallentato, tuo malgrado.
Probabilmente hai già detto a te stesso: posso sentirmi meglio e fare di meglio.
Ti capita di cascare nello nello stesso errore?
Hai mai avuto l’intuizione di un tema di fondo nella tua vita che può essere risolto, smettendo di rallentare i tuoi risultati?
Ti sei detto qualche volta: questa cosa mi genera stress e non capisco perché?
Hai mai sentito, dentro di te, che potresti vivere in modo consono ai tuoi desideri, evitando qualche contraddizione che inizia a pesarti?

Questi sono solo alcuni  effetti visibili delle tue blind-spot e creano aree di rischio: il rischio di vivere sotto potenziale.
Molti altri effetti sono più profondi e diventano veri e propri limiti, rallentamenti, impedimenti per il benessere, in ogni sfera della vita.

Il nostro lavoro, in Mindsafe, è

  • scoprire, misurare, mettere sotto una lente di ingrandimento queste zone cieche
  • aiutarti  ad usare tutti i tuoi cervelli e quindi a mettere in gioco la tua potenza e massima espressione di te;
  • facilitare lo sviluppo di una mente  più salda, libera  da improduttivi impedimenti, più sicura e consapevole, in grado di farti esprimere ciò che sei, in ogni sfera della vita e del lavoro.

_______________________________________________________________________________________________________________________

MA PERCHE’, IN FONDO, METTERE L’ATTENZIONE SU QUESTI TEMI?
SE NE SENTE DAVVERO IL BISOGNO?

Il bisogno di dare attenzione a questi temi ce lo dice, ogni giorno, l’aria che respiriamo.
Non viviamo forse nel cambiamento continuo, nella sfida ricorrente, nella competitività costante ed estremizzata?
E questa condizione, è forse consona alla nostra vera e profonda natura?
Questo rincorrere tutto ed essere a nostra volta pressati da tutto,  è congruente con l’Essere umani?
E’ naturale essere sempre in debito di tempo, di tranquillità, di qualità e leggerezza quotidiana?

Tutto si muove ad alta velocità e imprevedibilità e, prima ancora che uno scenario si consolidi, incalzano quello successivo e poi un altro ancora, con tutta la loro novità e complessità. In questo contesto, quanto è importante poter far leva su una mente e un cuore saldi?
Quanto è importante recuperare  le risorse tenute in ostaggio dai nostri comportamenti inconsapevoli, da  quelle zone a rischio in conflitto col nostro benessere?               

Mindsafe si innesta proprio in questo punto.
Segna i parametri delle tue zone a rischio,  te ne mostra gli effetti, facilita l’accesso alle tue plurime intelligenze, integrandole e armonizzandole.
Il risultato è aumentare la centratura di te stesso, l’efficacia e la sicurezza del tuo agire, il tuo livello di soddisfazione.
In una parola, rafforzare il tuo Baricentro Personale.

________________________________________________________________________________________________________________________

Go  Mindsafe!

“ Il nostro mondo è talmente frammentato …
… Siamo esposti a un ammontare senza precedenti di informazioni e possibilità. Siamo in balia, come mai accaduto prima d’ora, delle nostre risorse personali.
E a proteggerci abbiamo solo la nostra chiarezza di pensiero”

                                  Nathaniel Branden